PCT: ammessa (finalmente) la possibilità per il mittente di notificare un atto via Pec dopo le 21 ed entro le 24 dell’ultimo giorno di scadenza. Lo “slittamento” degli effetti alle ore 7 del giorno successivo opera solo per il destinatario.

This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.